Ombretti come si applicano: tips & tricks

come applicare perfettamenti gli ombretti

Ombretti come si applicano: tips & tricks

Gli ombretti sono un prezioso alleato dello sguardo perché danno intensità, profondità e lo valorizzano.

In questo articolo ti spigo come si applicano per realizzare lo stile che più ti piace.

Per fare in modo che il trucco occhi duri a lungo bisogna prima togliere la lucidità della palpebra che impedisce al trucco di aderire ed essere sfumato bene.

Stendi quindi sulla palpebra un fondotinta o correttore e poi fissalo con la cipria oppure un primer occhi se vuoi la certezza che il make-up duri tutto il giorno.

Tips:

Ricorda che per realizzare un buon make-up è necessario mantenere la palpebra rilassata quindi evita di inarcare le sopracciglia mentre di trucchi o tendere troppo la palpebra con le dita in modo che la resa del make-up sia  uguale per entrambi gli occhi e abbia anche l’andamento giusto.

Per applicare gli ombretti puoi usare gli sfumini che trovi nelle confezioni, a volte le dita ma per un risultato perfetto e veloce sarebbe meglio avere dei pennelli.

Quelli basici sono un pennello piatto a lingua di gatto per applicare l’ombretto e dare intensità al colore e un pennello da sfumatura tondeggiante con le setole meno fitte per sfumarlo.

Per dare intensità al colore dell’ombretto pigia delicatamente il pennello sulla palpebra. Non appena hai raggiunto l’intensità desiderata stendi l’ombretto in modo da renderlo omogeneo passando il pennello con movimenti regolari su tutta la superficie dove lo hai applicato.

Per sfumare i contorni, alleggerire l’intensità o allungare/allargare il tratto dell’ombretto usa il pennello da sfumatura con movimenti circolari o orizzontali senza mai staccarlo dalla palpebra in modo che la sfumatura sia omogenea.

Tips:

Prima di applicare l’ombretto ricorda sempre di scuotere il pennello per togliere la polvere in eccesso in modo da dosare bene il prodotto ed evitare che cada sulla zona del contorno occhi

Make-up occhi naturale

 Esistono make-up naturali che accentuano i colori della propria palpebra e possono creare più profondità o luminosità in base ai chiaroscuri.

Per realizzarli serviranno ombretti marroni e beige simili al colore della propria palpebra.

Ti consiglio di averne almeno tre uno chiaro satinato e due marroni opachi uno medio e uno scuro in modo da poterli anche miscelare.

Esiste infatti anche una tecnica ‘contouring’ dell’occhio che consiste a nascondere le parti più sporgenti e illuminare quelle più infossate.

Se per esempio la mattina ti svegli con le palpebre un po’ gonfie utilizzare un ombretto opaco marrone di uno o due toni più scuro della colore della tua palpebra aiuta a nascondere il gonfiore, al contrario applicare un ombretto più chiaro, magari anche satinato, metterebbe il gonfiore maggiormente in evidenza.

 

Per un make-up occhi base puoi usare due colori, uno opaco più scuro e uno chiaro satinato o ancora più luminoso.

Guarda il nostro tutorial

Ombretti come si applicano

Tecniche e stili di applicazione ombretti

A parte il make-up occhi naturale esistono vari stili di trucco occhi, dallo smokey eyes con tutte le sue varianti al cat eyes alla tecnica della mezza luna.

Tutte queste tecniche prevedono una sovrapposizione o accostamento degli ombretti.

Puoi scegliere di usarne due, tre o più in base ai tuoi gusti e al tuo stile.

Divertiti a sovrapporre gli ombretti partendo da quello più chiaro al più scuro se vuoi un make-up intenso oppure al contrario dal più scuro al più chiaro se vuoi invece realizzare un make-up che ti permetta di alleggerirne l’intensità e allo stesso tempo giocare con le varie finiture degli ombretti.

Per un effetto liftante accosta gli ombretti di varie intensità o colori in orizzontale: comincia a stendere quello più chiaro, nella parte interna dell’occhio cioè vicino all’angolo interno e continua ad accostare gli ombretti aumentandone l’intensità verso la parte esterna della palpebra.

Tips:

Per fare in modo che il trucco abbia un andamento verso l’alto, quindi liftante, poggia una velina dall’angolo esterno dell’occhio verso la tempia in modo da creare una barriera in diagonale ed evitare che il trucco vada verso il basso.

Vuoi sapere come scegliere i colori e le finiture giuste per te? Leggi questo articolo

Ombretti: a cosa servono e come si usano

Ricorda di completare il make-up occhi col mascara che dà vita allo sguardo.

Se sei appassionata del mondo make up ti consiglio di leggere anche questi articoli :

Tutorial make up occhi

Guarda il nostro tutorial per vedere come realizzare lo smokey eyes

Vuoi sapere come dare volume alle tue ciglia? Guarda quest’altro tutorial

 

Vuoi imparare ad applicare gli ombretti in modo perfetto? Segui i nostri corsi dell’accademia make up

Ricorda di seguirci su facebook e Instagram

Come sempre grazie alla nostra make up artist Melly Sorace

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here