make up sposa: come realizzarlo

Make-up Sposa: come realizzarlo e trends 2020

Il giorno del proprio matrimonio è importante perché ogni sposa sa che la vera protagonista sarà lei.

La sposa sarà al centro dell’attenzione e verrà ammirata da tutti gli invitati, ecco perché è importante che quel giorno si senta bellissima, sicura e a proprio agio.

Il make-up è quindi fondamentale.

Il make-up sposa, anche quello più naturale, deve avere tre caratteristiche importanti:

  • Deve valorizzare la sposa esaltandone lo stile e l’outfit e contribuendo alla radiosità del viso.
  • Deve essere un make-up a lunga tenuta che resista a lacrime, a qualsiasi temperatura esterna e che duri tutti il giorno.
  • Deve essere un make-up che metta in risalto la sposa in foto e video perché quello sarà un ricordo che rimarrà nel tempo.

Ecco perché è importante affidarsi a un make-up artist professionista che avrà il compito di tradurre i desideri di bellezza della sposa, valorizzando il suo viso in base al suo tipo di pelle, ai suoi gusti e al suo stile, consigliandole il make-up giusto in base all’outfit scelto e ai trends di stagione, che saprà utilizzare i prodotti giusti per far in modo che il make-up  sia impeccabile tutto il giorno e appaia perfetto anche in foto e video.

Tendenze make-up sposa 2020

Conoscere i trends di stagione è importante per consigliare al meglio una sposa senza dimenticare che il make-up ha il compito di valorizzarla ed è fondamentale per esaltare lo stile dell’abito e dell’acconciatura.

La pelle della sposa dovrà sempre apparire naturalmente luminosa ecco l’importanza di usare dei prodotti che fin dall’idratazione siano adatti al tipo di pelle della sposa.

I colori naturali andranno sempre scelti in base ai colori donanti della sposa per metterne in risalto l’incarnato e il colore degli occhi.

Quest’anno nelle sfilate di abiti da sposa per il 2020 il make-up ha puntato tutto sugli occhi.

C’è una forte tendenza per il colore come il blu, il rosa corallo e l’oro che usato con moderazione impreziosisce lo sguardo.

Lo stile make-up occhi preferito è lo smokey eye (se vuoi imparare come realizzare uno smokey eyes perfetto clicca sul link), oppure l’eyeliner che si accompagna a uno stile make-up ‘vintage’ grazie all’utilizzo di rossetti più intensi dalla finitura opaca.

Un trend che ormai vediamo da diverse stagioni è il make-up monocromatico ossia l’utilizzo dello stesso colore per il trucco occhi, viso e labbra. Questo stile di make-up dona al viso freschezza ma deve essere messo in risalto con dei punti luce discreti che ne esaltano la luminosità.

Se invece ti piace mettere in evidenza le labbra, quest’anno si usano colori vivaci come il rosso ciliegia o lampone. Il resto del make-up dovrà restare semplice e luminoso, gli occhi messi in risalto da una bordatura che dia intensità allo sguardo.

Make up sposa: come realizzarlo

L’importanza della prova trucco sposa

La prova trucco è estremante importante perché è in questa fase che si decide il make-up da eseguire il giorno del matrimonio.

Prima di fare la prova trucco è importante aver già deciso l’abito e anche l’acconciatura.

Il make-up infatti dovrà esaltare l’outfit scelto tenendo conto dei desideri di bellezza della futura sposa proponendo diversi make-up che però hanno un unico comun denominatore: valorizzare i tratti e i colori del viso.

Durante la prova trucco si dovrà individuare innanzitutto la base giusta per il tipo di pelle. I prodotti di idratazione e preparazione della pelle insieme al fondotinta hanno  un’importanza basilare sull’esito finale del make-up perché contribuiscono non solo alla luminosità e radiosità della pelle ma anche alla tenuta del make-up.

Si procede poi al make-up occhi. In genere si provano almeno due o più make-up look diversi in modo da poter scegliere il make-up giusto.

Per scongiurare sensibilità e fastidi agli occhi meglio usare due matite occhi e mascara waterproof diversi in modo da essere certi di non avere reazioni indesiderate.

Il consiglio è quello di fare sempre delle foto per ogni make-up scelto in modo da vedere anche la resa in foto.

Una volta scelto il make-up occhi si procede alla scelta del colore e finitura del rossetto e si completa il make-up con il trucco del viso: fard e illuminante.

Una volta deciso lo stile e i colori del make-up e aver compilato la Face Chart con l’indicazione di tutti i prodotti usati, è importante prendere accordi per coordinare il lavoro con l’hair stylist e il fotografo in modo che il giorno del matrimonio tutto proceda senza intoppi.

Cosa fare il giorno del matrimonio

Il grande giorno è arrivato.

La Face Chart compilata il giorno della prova sarà una sicurezza sia per la sposa che per il make-up artist in modo da non dimenticare nessuno dei prodotti concordati da inserire nel proprio kit base.

Rispettare gli orari è fondamentale sia per la tranquillità della sposa che per il rispetto del lavoro degli altri componenti del team.

In genere la realizzazione del make-up durerà circa 50 minuti/un’ora.

Se il make-up viene svolto al domicilio della sposa si consiglia di dare assistenza alla sposa fino a che non si sia vestita.

Potrà essere necessario applicare un correttore o un illuminante sul corpo.

Infine  è necessario che la sposa abbia un piccolo kit di ritocco in genere composto da cipria e rossetto da affidare a testimoni, amici o parenti.

Vuoi imparare a realizzare un trucco sposa perfetto? Segui i nostri corsi dell’accademia make up

Ricorda di seguirci su facebook