come realizzare un make up glow

Desideri ricevere qualche consiglio “make up” direttamente dalla nostra Make up Artist? 

Puoi prenotare 15 minuti di consulenza gratuita, semplicemente scrivendo a info@tamburrino.care

Make-up Glow per le sere d’estate

 

Il make-up Glow porta alla mente l’estate grazie alla luce e alla luminosità del suo stile.

Lo ricerchiamo soprattutto per la sera, sognando party, feste in spiaggia o cene in riva al mare.

Make-up glow significa make-up luminoso, splendente, non lucido.

Grazie ai giochi di luce dà risalto ad alcune parti del viso.

Può essere indossato sia di giorno che di sera ma si tende di più a osare con le luci artificiali e in realtà può essere indossato tutto l’anno.

Il make-up glow mette in gioco diverse finiture sulla pelle: opache, satinate, lucide e iridescenti. Bisogna saperle accostare e sovrapporre con attenzione in modo che l’effetto sia gradevole  e che la pelle del viso non appaia tutta lucida.

È adatto a tutte le età anche se consiglio  alle over 40 di usare qualche piccolo accorgimento per non mettere in rilievo segni di espressione e la palpebra che comincia a cedere.

Come realizzare una make-up glow per il viso

La preparazione delle pelle è fondamentale per un make-up glow.

La pelle deve essere idratata e apparire naturalmente luminosa.

Prima di cominciare a truccarti, usa una crema idratante e presta attenzione che non presenti parti del viso più lucide e altre più secche.

Se la tua solita crema idratante non dovesse bastare, puoi usare un olio idratante nelle zone più secche.

Se invece il tuo viso appare stanco, prova a mischiare alla tua crema idratante un illuminante in crema o liquido.

Questo ‘trucchetto’ ti aiuterà a dare subito ala tua pelle un aspetto più fresco e luminoso.

Non scordare di usare la crema contorno occhi, soprattutto se la zona sotto l’occhio è segnata.

Comincia a truccare il viso usando un fondotinta che dia alla tua pelle un aspetto luminoso e idratato. Evita i fondotinta effetto matt.

Per dare più radiosità al tuo viso mischia al tuo fondotinta un po’ di illuminante in crema o liquido.

Non preoccuparti, se usato con moderazione l’effetto finale sarà di una pelle idratata e radiosa.

Per esaltare la tua abbronzatura usa una terra satinata o un bronzer illuminante in tutti i punti del tuo viso che vuoi fare apparire più abbronzati: a cavallo dello zigomo, sopra le sopracciglia, sulla sporgenza del mento, sul dorso del naso.

Accertati che l’effetto sia quello di un’abbronzatura naturale.

Usa adesso un illuminante nei punti che vuoi mettere maggiormente in evidenza: zigomi, centro della fronte, centro del mento, arco di cupido, dorso del naso.

Puoi creare una mezzaluna luminosa che parte da sopra le sopracciglia continuando su tempia e zigomo.

Per dare un tocco di luminosità in più usa un blush in polvere satinato o in crema sulla gota.

Alla fine usa la cipria trasparente per opacizzare le zone che non vuoi che siano lucide: parte alta della fronte, punta del naso, i lati delle ali del naso, contorno occhi, intorno alle labbra tranne l’arco di cupido e le zone delle guance dove non hai applicato illuminanti.

 

Make-up  glow per gli occhi

Per realizzare un make-up occhi glow spesso si usano ombretti satinati o glitterati.

È quindi necessario assicurare la buona tenuta del make-up.

Prima di cominciare a truccarti usa un primer occhi sia sulla palpebra superiore che su quella inferiore.

Dai intensità alla forma dei tuoi occhi con una matita nera e sfumala leggermente.

Adesso divertiti a giocare con gli ombretti. Qualsiasi colore tu scelga di applicare fai in modo di averne almeno un paio dello stesso colore, in gradazione, per esempio uno più chiaro e uno più scuro e di diverse finiture.

Divertiti ad accostare o sovrapporre gli ombretti.

Puoi usare un ombretto opaco più intenso nella parte esterna della palpebra e uno satinato più chiaro, su quella interna.

In alternativa puoi usare un ombretto opaco più chiaro sulla piega della palpebra e parte della palpebra fissa (sopratutto se sei un over 40 e hai la palpebra segnata) e usare quello satinato più scuro sulla palpebra mobile o viceversa.

Quello che è importante, alla fine, è creare dei giochi luce con degli illuminanti sull’angolo interno dell’occhio, al centro della palpebra o sotto le sopracciglia.

Completa il make-up occhi con il mascara.

Labbra Glow

Anche il trucco delle bocca può diventare una parte importante del tuo make-up.

Puoi usare un semplice gloss ma per rendere il trucco davvero speciale, illumina prima l’arco di cupido e il centro delle labbra con un illuminante.

Se le tue labbra hanno bisogno di definizione e magari hanno le rughette sul contorno, usa prima un correttore al di fuori del contorno labbra per dare definizione in maniera naturale e poi fissalo con una cipria trasparente in modo da evitare che il gloss o rossetto sbavi.

Definisci il contorno labbra con  una matita di mezzo tono o un tono più scuro del rossetto scelto e poi applica il rossetto o il gloss. Crea dei punti luce con un illuminante oppure usa dei glitter al centro delle labbra.

Vuoi sapere come usare gli illuminanti? guarda il nostro video tutorial

 

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

 

Make-up d’estate per il mare

https://tamburrino.care/make-up-destate-per-il-mare/

 Consuenza make-up personalizzata via web: come e perché

https://tamburrino.care/consulenza-make-up-via-web/

Illuminante Oh my glow! Peggy Sage

https://tamburrino.care/illuminante-oh-my-glow-peggy-sage/

Ombretti come si applicano: tips & tricks

https://tamburrino.care/ombretti-come-si-applicano/

 

Ricorda di seguirci su facebook e Instagram

Come sempre grazie alla nostra make up artist Melly Sorace